Sonia Sdringola, perchè è importante ottenere certificazioni in ambito sicurezza ambientale

All’interno del team ISA srl si contraddistingue per un’ottima formazione in materia, possedendo ben 3 certificazioni, Sonia Sdringola.
Laureata nel 2010 in Scienze Ambientali e conseguiti successivamente gli auditor UNI EN ISO 19011:2012, UNI EN ISO/IEC 17021:2015 e UNI EN ISO 14001:2015, essa opera in ISA dal 2012. Definendo l’attività che attualmente segue come “stimolante” e “variegata”, ricopre i seguenti ruoli:

  • Responsabile SGQ;
  • Gestione Progetti di Ricerca e Sviluppo;
  • H&S – Attività di supporto Consorzio SATURNO nell’ambito della
    realizzazione delle Tratte AV/AC “Brescia-Verona” e “Verona –
    Vicenza”.

I documenti importanti nell’ambito della sicurezza sono molteplici, quali rivestono un ruolo però rilevante?

Certificazione UNI ESO ISO 14001:2015 – Il Sistema di Gestione Ambientale

La UNI EN ISO 14001 è una norma internazionale di adesione volontaria e fa riferimento ai requisiti di un buon sistema di gestione ambientale e ha come obiettivo il delineare punti importanti per la definizione di un buon SGA tramite la protezione dell’ambiente.
La norma quindi vuole fornire un quadro completo per l’implementazione e il miglioramento continuo delle politiche e delle pratiche ambientali all’interno di un’organizzazione. L’obiettivo principale di questo standard è quello di aiutare le organizzazioni a identificare, controllare e ridurre il loro impatto ambientale, nonché a rispettare la legislazione ambientale
applicabile.
Essa offre numerosi vantaggi alle organizzazioni che decidono di implementarla:

  • Per chi decidesse di dotarsi di tale certificazione vi è la possibilità di partecipare a bandi pubblici e gare;
  • Riduzione dei premi assicurativi;
  • Tutela dell’ambiente;
  • Consente alle organizzazioni di identificare aree di miglioramento e di adottare un approccio sistematico per ridurre l’impiego di risorse, minimizzare gli sprechi e prevenire gli inquinamenti. Ciò può portare
    a una maggiore efficienza operativa, a risparmi economici e al rispetto delle normative ambientali locali e internazionali;
  • Promuove una cultura aziendale che valorizza l’ambiente e la sostenibilità. Coinvolgendo i dipendenti a tutti i livelli dell’organizzazione, la certificazione può contribuire a creare un ambiente di lavoro positivo e a migliorare la consapevolezza e la responsabilità ambientale di tutti i membri del team;
  • Miglioramento dell’immagine e soddisfazione del requisito cliente;

Le revisioni alla norma nel 2015

La norma, approvata nel 1996 e revisionata nel 2004 ha subito un’ulteriore revisione nel 2015 che ha portato alle seguenti novità:

  • Introduzione del concetto di “Contesto organizzativo” ossia viene messa in risalto l’importanza della gestione ambientale all’interno del processo di pianificazione strategica dell’organizzazione;
  • Introduzione del Top Management e del concetto di Leadership. Il Top Management deve garantire l’efficacia del sistema di gestione ambientale e attuare politiche per implementare all’interno dell’Organizzazione.

Quindi, in conclusione, la certificazione ISO 14001:2015 è uno strumento prezioso per le organizzazioni che desiderano dimostrare il loro impegno per la tutela ambientale e migliorare le proprie prestazioni ambientali.
Implementare un sistema di gestione ambientale conforme a questa norma può portare a numerosi vantaggi, tra cui una migliore reputazione aziendale, maggiore efficienza operativa e risparmio economico.

Responsabile SGQ


Sopra si è analizzato il Sistema di Gestione Ambientale, rilevante è anche il Sistema di Gestione Qualità (SGQ) di cui Sonia è responsabile all’interno della ISA.

Di cosa si occupa il responsabile SGQ? E cosa si intende per tale acronimo?

Il Sistema di Gestione della Qualità è l’insieme di tutte le attività collegate e interdipendenti che influenzano la qualità di un prodotto o di un servizio. Il Responsabile SGQ quindi ha un ruolo di gestione dell’intero sistema necessario allo svolgimento dei processi ed attività aziendali ed è colui che si occupa della progettazione, implementazione e mantenimento dell’efficacia del sistema di gestione. Esso deve fare quindi in modo che i processi di tale sistema siano attuati e tenuti costantemente aggiornati.