“ In Italia ogni 8 ore una persona perde la vita sul posto di lavoro, ogni 3 ore resta vittima della strada”

Italialovessicurezza

28 aprile, Giornata Mondiale della salute e della sicurezza sul lavoro

Il 28 aprile viene celebrata in tutto il mondo la Giornata Mondiale della Salute e della Sicurezza sul Lavoro, momento cruciale per sensibilizzare e promuovere la sicurezza sul lavoro, con l’obiettivo di garantire un ambiente lavorativo sano e sicuro per tutti i dipendenti.

Esiste, purtroppo, ancora la triste realtà di un numero significativo di incidenti mortali sul lavoro. Entro il 2030, si spera di abbattere drasticamente questo dato preoccupante, lavorando per migliorare le condizioni lavorative in ogni settore; Italia Loves Sicurezza in modo simbolico ha aggiunto ai 17 obiettivi ,sottoscritti dall’Onu nell’Agenda 2030 per un futuro sostenibile, un 18esimo obiettivo ossia la promozione di una cultura della sicurezza “per tornare a casa sani e salvi” .

La sicurezza sul lavoro non dovrebbe essere solo una priorità per le aziende, ma anche per i dipendenti stessi. Ciò implica un’attenzione particolare ad una valutazione efficace dell’operato delle società di servizi per garantire un ambiente lavorativo sicuro e proteggere i lavoratori da potenziali rischi, a tal proposito vi consigliamo di leggere il nostro articolo sulla mancata valutazione effettiva dell’operato delle società di servizi.

La Giornata Mondiale della Salute e della Sicurezza sul Lavoro offre un’opportunità per riflettere sull’importanza di una cultura della sicurezza sul lavoro e di condividere buone pratiche.

Grazie a questa giornata, si può promuovere l’adozione di politiche di sicurezza efficaci, fornire le risorse necessarie ed investire nell’addestramento e nella formazione dei dipendenti.